Porti italiani inaccessibili per le ONG (organizzazioni no governative) che non firmano il codice di condotta

Migranti - 104309161-9a00330f-ba3b-4f66-ac6a-0b7bc0644d11 - www-repubblica-it - 350X200

Porti italiani inaccessibili per le ONG (organizzazioni no governative) che non firmano il codice di condotta

Caos nei porti e in mare per tutti coloro che non si adeguano al codice di condotta.
La situazione tiene la Ue con il fiato sospeso.
Il patto predisposto dall’Italia è stato sottoscritto da pochi.
Medici Senza Frontiere non ha firmato e vogliono continuare a operare nel Mediterraneo.
La regolamentazione , indipendentemente da tutto , ha lo scopo di assicurare l’affidabilità delle associazioni fugando dubbi circa la loro attività, offrire un sostegno all’Italia nel compito di intercettare migranti nel Mediterraneo.
La Ue sostiene l’Italia, appoggia il codice di condotta e spera che tutte le ONG possano quanto prima aderire altrimenti dove possono attraccare e dove andranno? Il caos è alle porte.

Ndr

Immagine dal sito www.repubblica.it