27 gennaio 2009: “Giorno della memoria”

     Si è svolta questa mattina al Palazzo del Quirinale, la cerimonia di celebrazione del "Giorno della Memoria".
Erano presenti il Presidente del Senato della Repubblica, Renato Schifani, il Presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, il Presidente della Corte Costituzionale, Giovanni Maria Flick, il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Mariastella Gelmini, il Ministro degli Affari Esteri, Franco Frattini, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Gianni Letta, il Presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, il Sindaco di Roma, Gianni Alemanno, il Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Renzo Gattegna e il Prof. Claudio Magris.
     Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ha pronunciato un discorso, al quale sono seguiti gli interventi del Ministro Gelmini, di uno studente, del presidente dell’UCEI, Gattegna, e del prof. Magris.
     Nel corso della cerimonia il Capo dello Stato ha consegnato i premi alle scuole vincitrici del concorso "I giovani ricordano la Shoah". Prima della manifestazione il Presidente Napolitano ha incontrato il presidente del Gruppo "Ugo Mursia", Fiorenza Mursia, che gli ha presentato, insieme ai curatori dell’Opera, Nicola Tranfaglia e Brunello Mantelli, il volume "Il Libro dei Deportati – I deportati politici 1943 – 1945".
     Il Capo dello stato si è, altresì, soffermato davanti ad alcuni pannelli, ospitati per l’occasione al Quirinale, della mostra attualmente allestita al Complesso del Vittoriano dal titolo "1938 – 2008. 70° anniversario delle leggi razziali – Una tragedia italiana".

     Roma, 27 gennaio 2009

Post Comment