Terremoto catastrofico ha distrutto Haiti

   Sono centinaia di migliaia le vittime del terremoto di magnitudo 7 della scala Richter che ha colpito lo scorso 13 gennaio Haiti. La situazione è drammatica: le strade e le scuole sono disseminate di cadaveri, bambini affamati che ricercano i loro genitori, l’unico ospedale rimasto in piedi nella capitale Port au Prince è in condizioni disperate, i palazzi delle istituzioni sono crollati, così come le scuole e le prigioni.

   Gli Stati Uniti si sono subito attivati con interventi economici e umanitari, la nostra Protezione Civile si è subito mossa insieme alle organizzazioni di volontariato.

La Farnesina ha contattato oltre 70 Italiani dei 190 che risultano ufficialmente ad Haiti e comunque ha precisato che non è chiaro il numero esatto dei Connazionali presenti al momento del terremoto.  
 

 

Post Comment