Elezioni regionali 2010

   Altissima l’astensione degli Italiani che non hanno votato e al Nord vola la Lega.

     Oggi come oggi, dati alla mano, le elezioni regionali segnano il successo del Centro destra. I numeri parlano chiaro: 7 Regioni al Centrodestra e 6 al Centrosinistra. Successo di Vendola in Puglia, della Polverini nel Lazio, di Caldoro in Campania e di Scopelliti in Calabria, Regioni che passano di mano con pesanti sconfitte.

     Un elemento che non va sottovalutato è il partito del non voto. Abbiamo assistito a un forte decremento nella partecipazione elettorale e senza dubbio è uno degli esiti più rilevanti se non il più’ importante, ritenuto un indicatore sociale di queste ultime elezioni. Il motivo principale della diserzione dalle urne è da imputare principalmente ad una disaffezione alla politica perché ritenuta sempre più lontana da quello che sono i problemi veri della gente e poi va tenuto in considerazione la scarsa stima degli elettori verso l’ attuale classe dirigente della politica.                                            
                                                                                                                                                                                                  

Post Comment