150 ITALIAMOBILE Applicazione ufficiale per smartphone

dal sito www.beniculturali.it del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
I 150 anni dell’Unità d’Italia: una ricorrenza attesa e carica di significati che merita d’essere celebrata all’insegna dell’innovazione, con uno sguardo rivolto alla storia del Paese.
Per questo, in occasione delle celebrazioni che accompagnano l’anniversario dei “150”, la Presidenza dei Consigiio dei Ministri-Unità tecnica di missione per i 150 anni dell’Unità d’Italia, il Ministro dei Turismo e la Direzione Generale per la Valorizzazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, hanno dato vita a 150 italiamobile l’applicazione istituzionale per smartphone legata all’Unità d’Italia, ai luoghi e ai protagonisti di questa storia appassionante.

Il progetto 150 italiamoblie è ideato per avvicinare i cittadini alle vicende dell’Unità e agli eventi legati alle celebrazioni, in programma per tutto il 2011.
Grazie all’intuitività e alla facilità di utilizzo, l’applicazione permette di orientarsi agevolmente all’interno deile varie sezioni che le compongono: un percorso visivo che, attraverso immagini di luoghi, monumenti, dipinti e documenti, propone un racconto in forma medita degli eventi storici che portarono all’Unità, grazie all’innovativa possibilità di individuare i luoghi in una mappa georefenziata e con il contributo di contenuti altamente interattivi.

L’applicazione 150 itaiiamoblie sarà scaricabiie gratuitamente il 21 aprile direttamente dal proprio smartphone.

Tutti i contenuti e gli itinerari saranno disponibili anche online sul portale nazionale del turismo ltalia.it e sul sito ufficiale per le Celebrazioni ltaliaunital50.it.

A supportare il lancio di 150 italiamoblie, un evento artistico unico e spettacolare. Nello stesso giorno di uscita dell’applicazione, sarà realizzata un’installazione di Video Mapping a cura di NUfactory: una fusione di grande impatto tra arte visiva, architettura, musica e nuove tecnologie.
Location dell’evento sarà Piazza Coionna a Roma, luogo d’elezione di stratificazione storica e culturale: il lavoro oitrepasserà l’estetica, evocando umori e speranze che furono alla base del movimento unitario, rielaborate da una prospettiva contemporanea.

L’intero progetto 150 itaiiamobile è ideato e coordinato da Artchivium.

Comunicato stampa BIT
(documento in formato pdf,peso775Kb)

Comunicato stampa BIT in Inglese
(documento in formato pdf,peso777Kb)

 

Post Comment