Privacy e siti web PA: in vigore le linee guida del Garante

dal sito www.governoitaliano.it della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Esattezza e contestualizzazione dei dati e durata nel tempo. Sono queste, in sintesi, le regole che le PA devono seguire nel pubblicare sui propri siti dati sensibili.

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale del 19 marzo 2011, n.64, la delibera del 2 marzo con cui il Garante della Privacy adotta "Linee guida in materia di trattamento di dati personali effettuato da soggetti pubblici per finalità di pubblicazione e di diffusione sul web di atti e documenti adottati dalle pubbliche amministrazioni".

A seconda se l’obiettivo è quello della trasparenza, della pubblicità o informazione, le amministrazioni pubbliche sono tenute al rispetto di alcune semplici regole: esattezza e contestualizzazione dei dati e durata nel tempo.

Le regole, approvate dal Garante in via preliminare il 22 dicembre 2010, sono state oggetto di una consultazione che si è conclusa il 31 gennaio.

Per saperne di più

Approfondimento

Post Comment