VII Incontro Mondiale delle Famiglie

dal sito www.family2012.com del VII Incontro Mondiale delle Famiglie
 
"Il prossimo Incontro Mondiale delle Famiglie costituisce un’occasione privilegiata per ripensare il lavoro e la festa nella prospettiva di una famiglia unita e aperta alla vita, ben inserita nella società e nella Chiesa, attenta alla qualità delle relazioni oltre che all’economia dello stesso nucleo familiare."

Benedetto XVI

Verso il VII Incontro Mondiale delle Famiglie

Gli Incontri Mondiali delle Famiglie
Gli Incontri Mondiali sono stati avviati, per desiderio del Servo di Dio Giovanni Paolo II, in occasione dell’Anno Internazionale della Famiglia nel 1994.

Struttura
Si tratta di una festa delle famiglie e costituisce un’occasione particolare di arricchimento per molte persone attraverso lo scambio reciproco che permette di attualizzare i temi legati alla famiglia e di rilanciare la pastorale familiare.

E’ anche una grande opportunità per diffondere una nuova cultura della famiglia.

L’Incontro tradizionalmente consta di tre momenti:

■ un previo Congresso teologico-pastorale della durata di due o tre giorni
■ una celebrazione festiva nel corso della quale vengono solitamente offerte delle testimonianze nel contesto della preghiera per la famiglia. In varie occasioni è stato presente il Santo Padre;
■ una solenne Concelebrazione eucaristica conclusiva che normalmente è presieduta dal Papa.

Il logo pone al centro l’immagine stilizzata del Duomo
Questa scelta da un lato identifica il luogo ove avverrà il VII Incontro mondiale delle famiglie, dall’altro sta a rappresentare l’abbraccio di Maria Nascente alle famiglie che da tutto il mondo raggiungeranno Milano.

La famiglia si staglia davanti alla cattedrale ed è la cattedrale stessa a racchiudere e definire le figure delle persone.

Ciò sta a rappresentare come la fede sia la guida affinché la famiglia possa sviluppare al suo interno tutti i valori cristiani e umani.

Le linee che definiscono il Duomo richiamano alla mente anche il lavoro: paiono lo skyline di una città operosa, dove emergono le ciminiere di fabbriche nel pieno della loro attività.

L’atteggiamento gioioso dei componenti della famiglia descrive un’occasione di festa, le braccia tese l’una verso l’altra parlano di felicità e unione. E i colori che compongono la cattedrale disegnano un evento il cui orizzonte è il mondo intero.

Link utili
Pontificio Consiglio per la Famiglia
Portale della Diocesi Ambrosiana
 

Post Comment