CulturaItalia, on line la nuova versione del portale della cultura italiana

dal sito www.beniculturali.it del Ministero per i Beni e le Attività Culturali
 
CulturaItalia è il Portale del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac) per l’accesso integrato in rete al patrimonio culturale italiano con una nuova piattaforma in stile web 2.0. Tra le novità: la veste grafica, il potenziamento del sistema di ricerca e l’incremento dei contenuti grazie all’adesione di nuovi partner e al progetto “MuseiD-Italia” dedicato ai capolavori artistici dei musei italiani. Un motore di ricerca open source ad alta tecnologia, una maggiore multimedialità e iterazione con gli utenti, più servizi e nuove iniziative editoriali: è quanto propone la nuova versione di CulturaItalia.

CulturaItalia è un progetto innovativo in continua evoluzione, i cui obiettivi complessivi sono condivisi con le Regioni, gli Enti locali, le Università, che giocano un ruolo importante nella realizzazione dell’iniziativa. Propone un accesso integrato e innovativo al mondo della cultura italiana e consente di scoprire risorse di ogni genere attraverso una ricerca simultanea su numerose basi di dati di musei, biblioteche, archivi, gallerie, mostre, monumenti, messe a disposizione dai partner; è una rete collaborativa in costante crescita; un patrimonio di dati che si arricchisce continuamente grazie all’adesione di nuovi soggetti e realtà istituzionali. Oggi sono presenti sul portale circa 2,5 milioni di risorse culturali – che arriveranno a 4 milioni entro il 2012 – messe a disposizione dai partner del progetto, migliaia di articoli culturali, news e informazioni di servizio, una guida ragionata a 5mila siti web culturali italiani e centinaia di file video.

Con CulturaItalia, anche il nostro Paese presenta in rete un portale nazionale in linea con quelli di molti altri paesi europei. Il portale si basa su una importante esperienza che ha visto il MiBAC coordinare numerosi progetti europei nel campo della digitalizzazione del patrimonio culturale e per l’accesso e la fruizione in rete. Lo scambio continuo con gli altri paesi UE, ha garantito una conoscenza condivisa di standard e linee guida.

CulturaItalia, in quanto aggregatore nazionale di contenuti, contribuisce alla realizzazione di Europeana, la Biblioteca Digitale Europea con cui condivide l’uso degli stessi modelli e tecnologie: attualmente sono stati inviati al portale europeo tramite, CulturaItalia oltre 1,5 milioni di contenuti culturali.

CulturaItalia è, inoltre, un Piano d’Azione, avviato nel 2005, finalizzato alla digitalizzazione del patrimonio culturale e alla sua fruizione in Rete. Ciò ha consentito non solo il coinvolgimento di 400 istituti, ma anche la creazione di un Network digitale che ha dato vita a oltre 150 siti web di prestigiosi istituti culturali e a una infrastruttura che collega circa 500 realtà.

Una speciale sezione di Culturaitalia riguarda i capolavori artistici conservati nelle strutture museali italiane, insieme con l’anagrafe nazionale dei ‘luoghi della cultura’, condivisa con le Regioni e l’Istituto nazionale di statistica (Istat): si tratta di “MuseiD-Italia”, la digital library dedicata ai musei, in arrivo nella prossima primavera.

CulturaItalia e MuseiD-Italia sono parte del Piano di e-Goverment 2012 del Dipartimento per la digitalizzazione della P.A. e dell’Innovazione tecnologica del Ministero della pubblica amministrazione e innovazione.

Per informazioni sul progetto: culturaitalia.info@beniculturali.it

——————————————————————————–
Documentazione:
——————————————————————————–

Presentazione
(documento in formato zip,peso1837Kb)

——————————————————————————–
Link:
——————————————————————————–

Il Portale CulturaItalia.it

Servizio Fotografico
(link esterno al sito – www.fotoweb.beniculturali.it)

 

Post Comment