La Norvegia e l’Unione Europea – partners per l’Europa

di | 1 Gen 2013

dal sito www.amb-norvegia.it della Reale Ambasciata di Norvegia in Italia
 
La Norvegia è un partner attivo e costruttivo nella cooperazione europea e le relazioni tra la Norvegia e l’Unione Europea sono ottime e strette. La Norvegia non è un membro dell’Unione Europea, ma ha sottoscritto diversi accordi di cooperazione con l’Unione Europea.

La cultura ed i valori della Norvegia hanno forti radici nella tradizione europea. La nostra storia polica, la posizione geografica ed il commercio estero, insieme ai modelli di viaggio europei, creano numerosi legami che collegano la Norvegia all’Unione Europea, ai suoi stati membri e alla sua gente. Si sono tenuti due referendum per l’entrata in vigore o meno della Norvegia nell’Unione Europea, nel 1972 e nel 1974. In entrambe le occasioni, una stretta maggioranza della popolazione norvegese si è espressa contro la partecipazione. Nonostante questo, la Norvegia e l’Unione Europea sono partners per l’Europa.

La stretta cooperazione politica tra la Norvegia e l’Unione Europea si basa su tre pilastri:

          • Integrazione economica (Mercato Interno)
          • Giustizia e Affari Interni
          • Politica Estera e della Sicurezza.

L’Accordo sullo Spazio Economico Europeo è il più ampio accordo economico che la Norvegia abbia mai sottoscritto. Rende la Norvegia parte del Mercato Interno Europeo, alle stesse condizioni come gli Stati membri dell’Unione Europea. E’ il più importante accordo che regola le relazioni tra la Norvegia e l’Unione Europea. Attraverso lo SEE e Norway Grants, 1.79 miliardi di euro contribuiscono alla riduzione delle disparità sociali ed economiche in Europa dal 2009 al 2014.