Presidente rieletto

di | 22 Apr 2013

ENGLISH VERSION IN "Documenti"
Fortunatamente, pressato da ogni parte, anche dalla Conferenza Episcopale, il presidente Napolitano ha dato una prova estrema di responsabilità e ha accettato la ricandidatura.

Una eccezionalità in ogni senso che dovrebbe avere come sicura contropartita un analogo atteggiamento responsabile di tutte le forze politiche. Il senso profondo allora della soluzione eccezionale che è realizzata per il Quirinale è che dovrebbe essere rapidamente seguito da una soluzione condivisa ampiamente anche per il governo dell’Italia. A partire almeno dai materiali che i saggi nominati dal capo dello Stato gli hanno consegnato.

Analogamente i partiti dovranno rapidamente dare vita a una profonda rivisitazione di linea e di ricambio di classe dirigente che, a cominciare dal Partito Democratico, è drammaticamente non rinviabile.