L’appello del Papa:
“Sabato digiuno per la pace”

“Sabato prossimo vivremo insieme una speciale giornata di digiuno e di preghiera per la pace in Siria, in Medio Oriente, e nel mondo intero”. Così il Papa a conclusione dell’udienza generale in piazza San Pietro. “Anche per la pace nei nostri cuori, perché la pace incomincia nel cuore. Rinnovo l`invito a tutta la Chiesa a vivere intensamente questo giorno, e, sin d`ora, esprimo riconoscenza agli altri fratelli cristiani, ai fratelli delle altre religioni e agli uomini e donne di buona volontà che vorranno unirsi, nei luoghi e nei modi loro propri, a questo momento. Esorto in particolare i fedeli romani e i pellegrini a partecipare alla veglia di preghiera, qui, in Piazza San Pietro alle ore 19.00, per invocare dal Signore il grande dono della pace. Si alzi forte in tutta la terra il grido della pace!”.

In tantissimi hanno risposto all’appello di Bergoglio. Ok da associazioni religiose cristiane, ebraiche e musulmane. Il Gran Muftì di Damasco tenterà di raggiungere Roma. Molti i ministri: dalla Bonino a Lupi, Mauro e D’Alia. I politici e le associazioni laiche non mancheranno.

Post Comment