Sbarco nel Ragusano, 13 morti annegati

di | 1 Ott 2013

Tredici immigrati sono morti annegati sulla spiaggia di Sampieri a Scicli (Ragusa) durante lo sbarco avvenuto questa mattina. I corpi sono stati recuperati in acqua dalle forze dell’ordine.

A dare l’allarme sono stati alcuni turisti che erano sulla spiaggia di Sampieri quando hanno visto il barcone arenato e i migranti che si lanciavano in acqua nel tentativo di raggiungere la riva. Circa un centinaio di profughi sono stati soccorsi dalla guardia costiera in mare, altri sono arrivati sulla terraferma, altri ancora non ce l’hanno fatta e sono annegati prima dell’arrivo dei soccorsi. La polizia ha recuperato 13 corpi ma le vittime potrebbero essere di più.