Napolitano ai marò: “Il Paese è con voi”

di | 23 Dic 2013

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha fatto gli auguri di natale a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò trattenuti in India per aver ucciso dei pascatori scambiati per pirati. "Tutto il paese è veramente vicino a voi, nostri fratelli, per una vicenda drammatica – ha detto Napolitano – Il governo italiano dedica la massima attenzione e la massima partecipazione umana al vostro difficile impegno, di pazienza, resistenza ed efficace difesa".

Per il presidente della Repubblica le imminenti elezioni politiche in India potrebbero creare problemi in vista di "un processo corretto e rapido", così come era stato promesso dalle autorità indiane. "Evidentemente – ha sottolineato Napolitano – non siamo l’unico Paese dove politica e elezioni creano problemi". "Sono contento che stiate con i vostri famigliari in India per Natale – ha proseguito – saremo vicini alle vostre famiglie fino alla conclusione di questa drammatica avventura. Spero di vedervi tra non molto in Quirinale"