AssoTutela denuncia-querela contro Leodori

di | 29 Lug 2014


 dal sito 
www.assotutela.net

Due stipendi, sia pure per poco, e senza battere ciglio. La marcia indietro è tardiva, la spiegazione imbarazzata, e il cane da guardia dell’utente (non solo sanitario) Assotutela, non perdona. E’ peculato, scatta la denuncia-querela, non si può essere consiglieri regionali e dipendenti della regione medesima. Daniele Leodori, detto mister preferenze per il successo che lo ha portato a passare da sindaco di Zagarolo a figura apicale del Consiglio Regionale del Lazio alla Pisana dovrà delle spiegazioni oltre che all’assemblea anche ai magistrati, il presidente di Assotutela Maritato non perdona.

Immagine dal sito www.ilfattoquotidiano.it