Alla City: …Renzi alla Merkel: “Non tratti gli altri come scolaretti”.

 

<<L’Italia rispetterà il vincolo del 3%", ha assicurato il premier dopo un incontro a Londra con Cameron. Agli operatori finanziari della City ha assicurato che la riforma del lavoro sarà approvata "entro un mese>>.
Poi l’annuncio: riduzione del costo del lavoro per 2 miliardi nel 2015. Quanto alla decisione della Francia , Renzi ha ribadito che:<< “se Hollande decide per la Francia che è importante aggirare il rispetto della soglia del 3%, nessuno può dire al Presidente Hollande o a Valls, questo non è corretto.<< L’Europa è una comunità di destini, di valori , è un luogo per il futuro e la libertà .Occorre cambiare l’Europa. Credo che sia importante ridurre il livello del potere dei tecnocrati>>.


Immagine dal sito www.rainews.it

Post Comment