Dopo Letta e Berlusconi anche Tsipras” tranquillizzato” da Matteo Renzi (ndr)

di | 6 Feb 2015

 

Renzi oggi ha affermato che la decisione della Bce sulla Grecia è legittima e opportuna .
Ora il gioco si fa duro da tutti i versanti dove Tsipras non molla e la democrazia ellenica non intende ricattare nessuno e non può essere ricattato. Da questo discorso non si sposta di un millimetro la Germania: Atene deve affrontare i problemi con tre istituzioni con cui ha affrontato il programma :la Bce, il Fmi, e la Ue. Il Fmi intanto ha richiamato all’ordine il leader ellenico conclamando :”L’accordo del debito resta, avanti con il programma”.


Immagine dal sito www.formiche.net