Day: 1 Giugno 2015

dal sito  www.beniculturali.it La rassegna, che si apre proprio nei giorni in cui cade il cinquantesimo anniversario della morte di Ligabue, proporrà oltre 100 opere, alcune mai presentate prima, tra cui 80 dipinti, 15 disegni, 10 incisioni e altrettante sculture in bronzo e terracotta,. I dipinti esposti, molti ritenuti massimi capolavori dell’artista, saranno suddivisi nei…

  dal sito www.chiesacattolica.it Due i momenti in cui la Fondazione Migrantes sarà presente il 4 giugno a Expo 2015: il mattino al convegno "I migranti e il cibo. Dallo sfruttamento lavorativo all’imprenditoria etnica" in cui verranno presentati in anteprima i contenuti del XXIV "Rapporto Immigrazione" Caritas e Migrantes e il pomeriggio al convegno "Pane e…

  dal sito www.conslondra.esteri.it Sono sempre più numerosi i giovani italiani che si trasferiscono in Inghilterra e nel Galles, specialmente a Londra, con l’intento di effettuare un’esperienza professionale linguistico-lavorativa oppure alla ricerca di nuove opportunità di impiego rispetto a quelle attualmente offerte dal mercato del lavoro dell’Europa continentale. L’esperienza del Consolato a Londra conferma che spesso…

Opera di Bruno Catalano Dopo le singolari uscite del Presidente del Consiglio sul suo desiderio di un sindacato unico, ci aspettiamo di tutto e di più. Dopo il presunto repulisti politico per l’inchiesta “mani pulite” del 1992, è sopravvissuto solo l’allora Partito Comunista, poi Ds, poi Pds oggi Pd. Dopo la variopinta carrellata di segretari, da Occhetto…

  dal sito europa.eu Due settimane dopo aver presentato l’agenda europea sulla migrazione, oggi la Commissione adotta le prime proposte nell’ambito del suo approccio globale per migliorare la gestione della migrazione. A seguito della terribile perdita di vite umane nel Mediterraneo del mese scorso, i leader europei hanno assunto un fermo impegno di solidarietà tra gli…

  dal sito www.corriere.it L’Italia è tra i Paesi in cui sono più numerosi i «Neet» i giovani che non lavorano né vanno a scuola: nel 2013 tra i 15-29enni i «Neet» sono arrivati a essere oltre il 25% L’Italia è l’ultimo paese dell’area Ocse per occupazione giovanile: appena il 52,8% dei giovani tra i 25…