Isis, decapitate due donne in Siria. Crocifissi 15 uomini e…

 

dal sito www.ilmessaggero.it

Per la prima volta i jihadisti dello Stato islamico hanno decapitato nelle ultime ore due donne in Siria. Lo riferiscono stamani alcuni siti di notizie in arabo, citando attivisti locali in Siria, senza però precisare le circostanze e il luogo del presunto crimine. La notizia non può essere verificata in maniera indipendente.

Gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani hanno reso noto che alcuni miliziani dell’Isis hanno crocifisso in Siria cinque uomini accusati di non aver rispettato il digiuno previsto durante il mese sacro all’Islam del Ramadan. La crocifissione dei cinque è avvenuta nella città siriana di Al-Mayadeen, in provincia di Deir Ezzor, nel nord est del Paese. I jihadisti hanno inoltre appeso un cartello al collo delle cinque vittime con la scritta «per essere crocifissi tutto il giorno e per aver preso settanta frustate per aver mangiato durante il Ramadan». L’Isis ha fatto entrare dei bambini nella zona della «crocifissione» invitandoli a prendere in giro le vittime e a molestarle.

Post Comment