Unioni gay : La Corte di Strasburgo striglia l’Italia…

 

La Corte Europea per i diritti umani di Strasburgo ha stabilito la violazione da parte dell’Italia del diritto al rispetto della famiglia e della vita privata in quanto il Paese non fornisce un riconoscimento legale alle coppie gay per le quali una unione civile sarebbe il modo più appropriato per ottenere il riconoscimento delle loro relazioni e quello che si legge in una nota a corredo di una sentenza emessa a seguito del ricorso di tre coppie omosessuali. Tra i paesi Ue 24 su 47 hanno riconosciuto i matrimoni dello stesso sesso. La sentenza emessa diverrebbe definitiva tra tre mesi.
                                                                                                                                                            (Ndr)

Immagine dal sito www.blitzquotidiano.it

Post Comment