L’Abruzzo a Buenos Aires

 
da Federico Mandl – Associazione Abruzzesse "San Vincenzo di Guardiagrele" in San Martin (Argentina)

Nell’ambito dell’evento realizzato dal governo della capitale della Repubblica Argentina, denominato “Buenos Aires celebra Italia”, a cui hanno partecipato più di 40.000 persone lungo l’Avenida de Mayo, via storica della città, che, a partire dalle 10 della mattina, si è riempita di italianità con vari stand di tutte le regioni italiane e con gruppi artistici al ritmo di musica originale della penisola italiana, non poteva mancare la gastronomia e la fantasia abruzzese. L’Abruzzo è stato degnamente rappresentato dalla Associazione Abruzzese Villa San Vincenzo di Guardiagrele (San Martin) al cui stand si sono fermate migliaia di persone che hanno assaggiato piatti tipici abruzzesi come la porchetta, le pizzelle, i biscotti, panini ed altro, sono state distribuite cartine e mappe dell’Abruzzo con l’indicazione delle province e degli itinerari abruzzesi, il tutto accompagnati dal ritmo della quadriglia e del saltarello abruzzese.
Dalle 10 di mattina fino alle cinque della sera lo stand è stato presidiato dai giovani e dai più anziani della Associazione che giorno dopo giorno lavorano per mantenere vive le radici dei genitori e dei nonni, qui lavorano tutti dal Presidente Sig. Elio Garzarella fino all’ultima persona della commissione senza tener conto della posizione nella commissione, come metteva in evidenza il Presidente che si è detto orgoglioso di rappresentare tutto il gruppo della Associazione che conta anche due rappresentanti di tutti gli abruzzesi in Argentina che sono la Presidente della FEDAMO (Federazione degli Abruzzesi in Argentina) Dott.ssa Natalia T.Marcos e il rappresentante dei giovani abruzzesi in Argentina anche Vice Presidente della Associazione Dott. Federico Mandl. Il Presidente, figlio di uno dei fondatori della Associazione che sente l’istituzione come sua seconda casa, ha concluso che non c’è altro da fere che continuare a lavorare tutti i giorni per mantenere viva la Associazione e l’Abruzzo in San Martin e dovunque è possibile.

Post Comment