Canone Rai,ipotesi pagamento in due rate

 

Si parla ancora di canone Rai, dopo l’ipotesi di farlo pagare nella bolletta prende corpo un’altra possibilità. L’ultima opzione su cui sta ragionando il governo prevede un pagamento in due tempi con l’importo diviso a metà. Cinquanta euro che andrebbero versati come al solito nel mese di gennaio, attraverso bollettini predisposti dalla Rai e poi altri 50 euro, come spiega La Stampa, finirebbero nella bolletta con cui si pagano le utenze elettriche e andrebbero pagate a giugno. Dal prossimo anno poi si passerebbe ai pagamenti bimestrali spalmati in sei rate.

Lotta all’evasione – Secondo le stime dei tecnici attualmente gli evasori del canone superano il trenta per cento facendo perdere a viale Mazzini ogni anno diverse centinaia di milioni di euro di introiti. Il meccanismo che si vuole introdurre è quello di far pagare subito i primi 50 euro, sapendo che poi a giugno verrà "beccato" con l’invio della bolletta.

Post Comment