Zingaretti, scandidato a Roma?

di | 11 Nov 2015

Zingaretti, scandidato a Roma?

zingaretti

Abbiamo posto a Fabrizio Santori, Consigliere Regionale del Lazio questa domanda:

Consigliere, cosa pensa dell’idea del Presidente del Consiglio di candidare Zingaretti a Sindaco di Roma?
Un modo come un altro per sbolognarlo, perchè sa che il Pd perderà comunque Roma, oppure riabilitarlo in previsione di qualche ciclone provocato dall’inchiesta mafia capitale?


Risposta:

Intanto Zingaretti ha già smentito*.
Comunque credo che Renzi sappia di non avere possibilità su Roma e quindi cerca di rilanciare un candidato che possa farli perdere dignitosamente.
Su mafia capitale non so dirle certamente il fatto che nel processo ci sia anche la questione del maxi appalto del Cup dove è coinvolto l’ex capo gabinetto di Zingaretti non è una cosa da poco conto.

Immagini dal sito www.roma.corriere.it; www.iltempo.it


*Omniroma-+ COMUNALI, ZINGARETTI: ESCLUDO MIA CANDIDATURA A ROMA +

(OMNIROMA) Roma, 09 NOV – “Leggo da retroscena giornalistici che si penserebbe a me come candidato più forte per il Sindaco a Roma per il centrosinistra. Lo interpreterei anche come il riconoscimento di un lavoro immenso di risanamento e rilancio fatto in questi tre anni alla Regione Lazio. Questo sicuramente è un dato importante. Ma, come ho già detto da tempo, escludo questa ipotesi. I motivi sono noti. Chi mi conosce sa quanto le mie riflessioni sul mio ruolo siano tutte esclusivamente dedicate e concentrate a concludere un lavoro durissimo avviato in questa legislatura regionale e che dopo tre anni inizia a dare i suoi frutti. Sono convito peraltro che questo sia il modo più serio per dare il mio contributo al centrosinistra”. Lo dichiara, in una nota, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.