Forlanini – Santori: Assegnato ex ospedale, ma a chi?

 

Con un provvedimento lampo e forse illegittimo la Indigo Film ottiene parte della struttura

“Abbiamo documentato che il Forlanini è invaso da nomadi, clochard, tossicodipendenti e prostitute, in un contesto estremamente degradato e la Regione, invece di intervenire in modo risolutivo per bonificarlo e riconsegnarlo ai cittadini, sceglie di darlo temporaneamente ad una casa cinematografica. Ebbene, chi ha detto che la Regione Lazio è sempre lenta? Abbiamo avuto l’ennesima conferma che per qualcuno può essere velocissima. E’ il caso della Indigo Film, società di produzione cinematografica che è riuscita ad ottenere nel tempo record di un giorno una delibera di giunta regionale che ha autorizzato la concessione a titolo oneroso di immobili o porzioni per set cinematografici e programmi televisivi, nonché una determinazione dirigenziale di assegnazione diretta di una porzione dell’immobile dell’ex ospedale Forlanini. Oltretutto stiamo verificando se la delibera lampo aveva l’obbligo del passaggio nella commissione competente e, quindi, in consiglio regionale, perchè in tal caso il provvedimento sarebbe nullo” lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio, in merito alla delibera di giunta n. 619 e la determina G13830 entrambe del 10 novembre 2015.
“La Regione Lazio governata da Zingaretti ha due velocità: una per i cittadini, un’altra per gli amici. Infatti, mentre i cittadini aspettano che le promesse di Zingaretti sull’ex ospedale Forlanini siano mantenute, qualcuno riesce a beneficiare di un provvedimento dell’esecutivo regionale e uno dell’ufficio competente. Peraltro, fermo restando l’importanza del cinema sotto il profilo culturale e occupazionale, questo episodio dimostra che non tutte le case cinematografiche sono trattate allo stesso modo e allo stesso tempo non esiste un piano complessivo di riqualificazione dell’ex nosocomio, né di valorizzazione dell’intero settore cinematografico” conclude Santori.

Immagine dal sito www.roma.fanpage.it


dichiarazione stampa di
Fabrizio Santori – Consigliere Regionale del Lazio

Post Comment