Attentato in Pakistan, centinaia tra musulmani e cristiani donano il sangue

La Gente di Lahore dona il sangue - www-repubblica-it - 350X200

Attentato in Pakistan, centinaia tra musulmani e cristiani donano il sangue

”Potete uccidere le persone di Lahore ma non potrete mai sconfiggerle. Le persone donano il sangue”

Il corridoio di un ospedale di Lahore gremito da decine di donatori di sangue accorsi dopo l’attentato kamikaze in cui hanno perso la vita 72 persone, tra cui 30 bambini, e altre 340 sono rimaste ferite. Lo scatto è stato pubblicato su Twitter dall’utente MaafKro, e ha portato molti utenti a postare messaggi di solidarietà accompagnati dall’hashtag #YouLost (avete perso). ”Ogni goccia del sangue donato si mischierà a quello dei feriti. Musulmani e cristiani condivideranno i loro corpi stanotte”, si legge in un tweet. ”Questo è quello che ci rende pakistani – commenta un altro – questo è quello che ci dà la forza di andare avanti. L’attacco terroristico, che ha ucciso musulmani e cristiani, è avvenuto in un parco pubblico della città dove si erano raccolte molte famiglie

dal sito www.repubblica.it