Lutto in casa ANFE per la scomparsa del Presidente onorario Sen. Learco Saporito

Senatore Learco Saporito6-640x274 - www-secoloditalia-it -350X200

Lutto in casa ANFE per la scomparsa del Presidente onorario Sen. Learco Saporito

ROMA – E’ scomparso stamane a Roma il Sen. Learco Saporito, Presidente onorario dell’ANFE (Associazione Nazionale Famiglie Emigrati). Le esequie si celebreranno a Roma, lunedì 2 maggio alle ore 11, nella Chiesa di San Carlo ai Catinari (Piazza Benedetto Cairoli). Learco Saporito era nato a Scafati (Salerno) il 17 ottobre 1936. Eletto in Parlamento nel 1979, riconfermato nel 1983, 1987 e 1992, è stato Sottosegretario alla Ricerca Scientifica e Università nei Governi guidati da Giovanni Goria e Ciriaco De Mita. Rieletto al Senato della Repubblica nel 2001 e nel 2006, è stato Sottosegretario di Stato alla Pubblica Amministrazione nel secondo e terzo Governo Berlusconi.
E’ stato professore di Diritto pubblico presso l’Università degli Studi “Niccolò Cusano”. Per quasi trent’anni è stato Presidente dell’ANFE, la storica associazione fondata dalla Maria Agamben Federici, attualmente strutturata in Italia in 44 sedi provinciali e 16 regionali e a livello internazionale con 48 rappresentanze estere in 16 Paesi. Grande il cordoglio in casa ANFE per la dipartita del Sen. Saporito. Il Presidente nazionale dell’ANFE, dr. Paolo Genco, in un messaggio che qui di seguito si riporta integralmente, rende omaggio alla figura del Presidente onorario Learco Saporito, figura di rilievo nella storia dell’Associazione, Ente morale dal 1967.

La Redazione e il Direttore si stringono alla Famiglia di Learco

Immagine dal sito www.ilsecoloditalia.it