Ciao Marco

Giacinto detto Marco Pannell - www- rainews-it - 310x0_1463591822924.rainews_20160518191559705 - 350X200

Marco Pannella è morto.
Divorzio, aborto, diritti degli omosessuali, obiezione di coscienza, battaglia contro la pena di morte, Pace e Fame nel mondo sono state le battaglie politiche e le passioni più importanti di Giacinto Pannella detto Marco.
La sua battaglia sul divorzio potrebbe essere considerata la fase più importante della sua vita politica e che tutti gli italiani ricorderanno allorquando i poteri forti cattolici dal Vaticano alla DC non ne volevano neanche sentir parlare.
Altra battaglia è stata l’aborto legale con l’assistenza delle strutture sanitarie pubbliche.
Pannella uomo politico italiano sarà ricordato come il politico che si è misurato e scontrato con i padri fondatori dell’Italia Repubblicana.
Nel 1955 con Mario Pannunzio, Valiani, Libonati, Scalfari fonda il Partito Radicale. Negli anni ’70 Pannella è un protagonista della politica italiana in tutto e per tutto.
E’ stato considerato Gandhiano, protagonista di scioperi della fame e della sete, arrestato più volte, processato, condannato.
Ha fatto eleggere tanti personaggi autorevoli come Leonardo Sciascia, Toni Negri, Enzo Tortora, Domenico Modugno, la pornodiva Ilona Staller detta Cicciolina.
E’ stato , con Aldo Moro, Enrico Berlinguer ,Giovanni Spadolini e Bettino Craxi un vero uomo politico che ha fatto della speranza in un mondo senza steccati il motivo della sua grande lotta di trasformazione della Società Civile italiana.

Con Marco Pannella scompare il vero padre della protesta pacifica, noi di Italianitaliani ci sentiamo veramente orfani.
                                                                                   Il Direttore e la Redazione

Immagine dal sito www.rainews.it