Circolare Ministero Salute a Comuni, piu’ prevenzione contro Zika

FILE - In this May 23, 2016, file photo, an Aedes aegypti mosquito sits inside a glass tube at the Fiocruz institute where they have been screening for mosquitos naturally infected with the Zika virus in Rio de Janeiro, Brazil. The U.S. surgeon general is urging Puerto Rico on Thursday, Aug. 11, to step up its public education campaign against Zika as he warned that 25 percent of the island will be infected with the mosquito-borne virus by year's end. (ANSA/AP Photo/Felipe Dana, File) [CopyrightNotice: Copyright 2016 The Associated Press. All rights reserved. This material may not be published, broadcast, rewritten or redistribu]

Circolare Ministero Salute a Comuni, piu’ prevenzione contro Zika

Finora 63 casi malattia, anche 8 di Chikungunya e 49 di Dengue

Bisogna intensificare le misure di prevenzione nei confronti delle malattie trasmesse da insetti vettori, una definizione che riguarda Zika ma anche Chikungunya, Dengue e West Nile, a partire dalla disinfestazione nei confronti delle zanzare. Lo afferma una circolare del ministero della Salute e dell’Anci indirizzata ai Comuni.

Proprio in questi giorni è stato diagnosticato un caso di Dengue emorragica importato dalle Filippine, mentre sono 63, da inizio anno, i casi confermati di malattia da virus Zika importati in Italia, 8 quelli di Chikungunya, e 49 quelli di Dengue non emorragica. “Si richiama l’attenzione sul fatto – scrive il ministero – che i Comuni sono responsabili di effettuare tempestivamente le attività per il controllo delle zanzare”.

Al momento non ci sono stati casi di trasmissione ‘autoctona’ di Zika, ma i Comuni sono chiamati a ‘bonificare’ le zone intorno a quelli importati dalle zanzare.

dal sito www.ansa.it