Processo amministrativo, obbligatorio l’avvocato

Bergamo, 05/11/2003 TRIBUNALE DI BERGAMO. ©Roby Bettolini

Processo amministrativo , obbligatorio l’avvocato

Anche chi è in possesso della laurea magistrale in giurisprudenza ma non ha conseguito l’abilitazione forense non può difendersi da solo nel giudizio amministrativo e deve rivolgersi ad un avvocato. Il codice del processo amministrativo infatti impone il conseguimento dell’abilitazione per poter patrocinare le cause e l’obbligo di difesa tecnica, lungi dall’essere superato dalla realtà dei fatti, costituisce una misura a tutela del cittadino e del suo diritto alla Giustizia. E’ quanto emerge dalla sentenza 504/16 pubblicata dalla prima sezione del Tar della Liguria.

Immagine dal sito www.ilgiornale.it