Gestione rigorosa dei Conti Correnti condominiali

conti-correnti-condominiali-www-firenze-repubblica-it-350x200

Gestione rigorosa dei Conti Correnti condominiali

Stop alla gestioni troppo disinvolte dei conti correnti condominiali da parte degli amministratori. Ogni condominio deve avere un conto corrente intestato sul quale devono transitare tutte le somme in entrata e in uscita. Eventuali incassi e/o spostamenti di importi di denaro dal conto condominiale a quello privato dell’amministratore, oltre alle possibili conseguenze civili e fiscali, espongono infatti quest’ultimo anche a sanzioni penali per il reato di appropriazione indebita. Lo ha evidenziato la Corte di Cassazione Sezione Penale con Sentenza Nr.° 33547 del 1° Agosto 2016

Immagine dal sito firenze.repubblica.it