Verso il 4 Novembre

giornata-dellunita-nazionale-giornata-delle-forze-armate-3c6b5c8e-8fd8-44af-9fd8-7394f7614e5801medium-www-difesa-it-350x200

Verso il 4 Novembre

Tra poco meno di due settimane si celebra il “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate”. Tante le iniziative organizzate per l’occasione, tra le quali mostre storiche, esibizioni, concerti di fanfare e bande delle Forze Armate. A partire da oggi sul nostro sito avvieremo un percorso per illustrare queste attività e per conoscere più da vicino i fatti storici che hanno caratterizzato la fine della prima guerra mondiale. Il nostro primo approfondimento è dedicato al Patto di Londra

Il 4 novembre si concludeva quella che allora venne definita la “Grande Guerra”.

Nella ricorrenza si celebra il “Giorno dell’Unità Nazionale” e “Giornata delle Forze Armate” per ricordare la data in cui andò a compimento il processo di unificazione nazionale che, iniziato in epoca risorgimentale, aveva portato alla proclamazione del Regno d’Italia il 17 marzo 1861.

Fu proprio durante la Prima Guerra Mondiale che gli italiani si trovarono per la prima volta fianco a fianco, legati indissolubilmente l’un l’altro sotto la stessa bandiera nella prima drammatica esperienza collettiva che si verificava dopo la proclamazione del Regno.

Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa nazionale.

Per onorare i sacrifici dei soldati caduti a difesa della Patria il 4 novembre 1921 ebbe luogo la tumulazione del “Milite Ignoto”, nel Sacello dell’Altare della Patria a Roma.

Sul nostro sito vi racconteremo eventi, uomini, episodi, che hanno scritto una significativa pagina della storia del nostro Paese.

Oggi parliamo del Patto di Londra.

dal sito www.difesa.it