Assolto in appello a Roma blogger di ‘Roma fa schifo’

liberta-di-stampa_14237967701-www-onuitalia-com-350x200

Assolto in appello a Roma blogger di ‘Roma fa schifo’

Accolta la ricostruzione del difensore, l’avvocato Fulvio Sarzana

Assolto con formula piena Massimiliano Tonelli, uno dei blogger di ‘Roma fa schifo’, il noto forum internet di denuncia delle condizioni di vita della Capitale. I giudici della corte d’appello di piazzale Clodio hanno fatto cadere le accuse rispetto a quanto pubblicato da un uno altro blog di resistenza civica, ‘Cartellopoli’.

A dare notizia della decisione è il difensore di Tonelli, l’avvocato Fulvio Sarzana di Sant’Ippolito, spiegando che il collegio ha emesso la sentenza dopo circa un’ora e mezzo di camera di consiglio. “L’assoluzione c’è stata perché il fatto non sussiste – ha chiarito il penalista – e sono state revocate tutte le statuizioni civili a favore della parte civile costituita, una società di cartellonistica e pubblicità”.

I fatti oggetto del procedimento riguardano una campagna lanciata sul web e riguardante le affissioni abusive. Tonelli in primo grado era stato condannato a 9 mesi di reclusione per istigazione a delinquere per avere ospitato sul blog in questione, secondo la prospettazione fornita dalla parte civile, frasi istigatorie dirette a compiere atti di danneggiamento e di furto nei confronti degli impianti pubblicitari di proprietà della stessa società pubblicitaria, e di altre concessionarie.

L’avvocato Sarzana di Sant’Ippolito ha ricordato, invece, le battaglie civiche compiute dai numerosi animatori del portale antidegrado, prima fra tutte quella per l’emanazione del Prip, il piano regolatore degli impianti pubblicitari. Il legale aveva poi richiamato la giurisprudenza della Corte Europea dei diritti dell’Uomo che esclude la responsabilità del blogger per i commenti inseriti da terzi.

La corte d’appello ha deciso di assolvere Tonelli così come aveva sollecitato il difensore che aveva insistito, tra l’altro, sulla impossibilità di attribuire allo stesso una responsabilità editoriale nella gestione del blog.

Immagine dal sito www.onuitalia.com

dal sito www.askanews.it