Gli avvisi e questionari via Pec

pppec-www-interno-gov-it-350x200

Gli avvisi e questionari via Pec

Dal 1° Luglio 2017 gli avvisi di accertamento e gli atti propedeutici (questionari, inviti, richieste di documenti) emessi dall’Agenzia delle Entrate viaggeranno via Pec. La notifica telematica potrà essere effettuata direttamente nei confronti di tutti i soggetti obbligati per legge alla tenuta di una casella di posta elettronica certificata, vale a dire Società, ditte individuali e professionisti iscritti all’albo. Per tali categorie di contribuenti sparisce tuttavia l’obbligo alla notifica esclusivamente tramite pec delle cartelle di pagamento: l’ente di riscossione che prenderà il posto di Equitalia potrà ricorrere si all’inoltro digitale, ma anche alle modalità tradizionale. Lo prevede il Decreto Legge 193/2016.

(Ndr)

Immagine dal sito www.interno.gov.it