Brexit, la parola passa alla Camera dei Lord

Theresa May - www-corriere-it - 350X200

Brexit, la parola passa alla Camera dei Lord

Già approvata dai deputati britannici. Il progetto di legge sulla Brexit è all’esame della Camera dei Lord di Westminster. Anche la Camera alta del Parlamento di Londra dovrebbe dare il suo via libera al testo, che contiene l’autorizzazione al governo ad avviare le procedure di uscita dalla Ue, ma potrebbe scompigliare la tabella di marcia. Dopo che la Corte suprema ha obbligato il Premier Theresa May a consultare il parlamento, Dowing Street ha avviato un corso contro il tempo per rispettare la sua promessa di avviare formalmente la Brexit entro il mese di marzo. Il governo spera che i lord approvino il disegno di legge senza emendamenti evitando cosi un secondo passaggio ai Comuni. Questo permetterebbe al premier May di fare ricorso formale art.50 del trattato di Lisbona, avviando la procedura di uscita dalla Ue forse già al vertice europeo in programma a Bruxelles il 9 e 10 marzo.

                                                                                                                                                                                                      Ndr

Immagine dal sito www.corriere.it