Scozia, non vogliamo la Brexit, via l’iter per la secessione nel 2019

Scozia - SPR56OSO7900-kjjG-U11001748997777UnG-1024x576@LaStampa.it - www-lastampa-it 350X200

Scozia, non vogliamo la Brexit, via l’iter per la secessione nel 2019

La Scozia ha deciso di avviare un nuovo referendum sull’indipendenza tra l’autunno del 2018 e la primavera del 2019. La Camera boccia gli emendamenti approvati dai Lord: ok formale per l’addio alla Ue. L’annuncio dell’indipendentista scozzese Nicola Sturgeon è un terremoto che scuote Westminster mentre la Gran Bretagna è pronta a imboccare la strada dell’uscita dalla Ue ma la Scozia non ci sta ipotizzando un referendum bis dopo quello del 2014 andato negativamente. A rubare la scena politica a Theresa May ci ha pensato Nicola Sturgeon, sua omonima scozzese. La prima donna di Edimburgo ha rilanciato la battaglia per l’indipendenza in considerazione che le condizioni sono mutate a causa della Brexit. Per Nicola Sturgeon Londra ha eretto un muro di intransigenza di fronte a cui non è possibile fare altro che riaccendere il fronte referendario.

Ndr

Immagine dal sito www.lastampa.it