Migranti, nel 2017 già 663 morti nel Mediterraneo e 25mila arrivi in Italia

C_2_articolo_3065097_upiImagepp - Immigrati - www-tgcom24-mediaset-it - 350X200

Migranti, nel 2017 già 663 morti nel Mediterraneo e 25mila arrivi in Italia

I dati Oim evidenziano lʼaumento degli sbarchi che, per lʼintero anno in corso, potrebbero superare per la prima volta la soglia dei 200mila
Dall’inizio dell’anno sono almeno 663 i migranti e i rifugiati morti nel Mediterraneo mentre tentavano di raggiungere l’Europa. Il bilancio emerge dagli ultimi dati resi noti a Ginevra dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni, secondo cui il totale degli arrivi via mare nel Vecchio Continente al 2 aprile è salito a 29.369, oltre l’80% dei quali in Italia.
In Italia, secondo i dati Oim, il numero degli sbarchi dall’inizio del 2017 si avvicina alla soglia dei 25mila, il 25% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il totale annuale degli sbarchi registrati l’anno scorso sulla rotta del Mediterraneo centrale che collega il Nord-Africa e l’Italia era di 181.436. Se le tendenze persistono, gli arrivi totali per l’intero 2017 potrebbero superare i 200mila per la prima volta dall’inizio dell’emergenza in corso.

dal sito www.tgcom24.mediaset.it