Addio al libretto di circolazione e certificato di proprietà dal 1 luglio 2018

Traffico - aAuto - 2462225_0840_autoooo - www-leggo-it - 350X200

Addio al libretto di circolazione e certificato di proprietà dal 1 luglio 2018

Non ci sarà più il libretto di circolazione e il certificato di proprietà ma al loro posto subentrerà il documento unico di circolazione. Il nuovo documento sostituirà gli altri due, il primo di competenza dell’Aci, il secondo prodotto dalla motorizzazione civile e previsto anche dagli altri paesi europei. All’unico documento corrisponderà una tariffa unica che sostituirà i diritti di motorizzazione e gli emolumenti per l’iscrizione o la trascrizione di ogni veicolo al Pra. Manterranno valide le carte di circolazione rilasciate anteriormente all’entrate in vigore del decreto e anche quelle rilasciate successivamente fino al 1 luglio 2018.
                                                                                                                                                                                                       Ndr
Immagine dal sito www.leggo.it