Sotheby’s: Marmi Antichi: Sculture Classiche e Opere d’Arte

Sotheby's - Wanda Rotelli Tarpino - Marmi Antichi - Wanda Rotelli Tarpino - Sotheby's - 350X200

Sotheby’s: Marmi Antichi: Sculture Classiche e Opere d’Arte

Sotheby’s Londra, 12 Giugno 2016

Sotheby’s Londra, Maggio 2017: un’asta dedicata esclusivamente al mondo classico. Ancient Marbles si terrà il 12 giugno da Sotheby’s a Londra, e offrirà antiche sculture e opere d’arte d’epoca greca, romana ed etrusca.
Già in epoca rinascimentale, il collezionismo di antiche sculture classiche in marmo è considerato sinonimo di buon gusto e di cultura e l’esposizione di Sotheby’s presenta le opere in un contesto contemporaneo. La vendita sarà introdotta da un busto virile con paludamentum militare, probabilmente generale, un pezzo significativo che raffigura un singolo modello, ma e’ rappresentativo di un’intera era. Molti gli artisti che sono stati collezionisti di scultura classiche, da Rubens a Cy Twombly. Con stime che vanno da 2.000 a 500.000 sterline, la vendita offre un’occasione interessante per nuovi acquirenti così come per i collezionisti di lunga data.

Un altro lotto eccezionale è rappresentato da un gruppo di quattro statue romane antiche che sono state poste in un stupendo colonnato intorno a una piscina nella villa ‘El Cerro’ in Giamaica per mezzo secolo, villa che fu inaugurata nel 1968 da Douglas e Diene Cooper, gioiellieri di Philadelphia, affacciata su Montego Bay. Tutto a El Cerro rifletteva lo stile di vita lussuoso dell’alta società di Philadelphia, dal salotto ottagonale, che riproduceva la forma di un diamante, ai toga parties. Queste statue antiche torneranno ora a Londra, dove furono acquistate negli anni 60..

Florent Heintz, a capo del dipartimento di scultura antica e opere d’arte di Sotheby’s, ha dichiarato: “Il passato leggendario di questi antichi marmi è centrale per il loro fascino; trasportano lo spettatore migliaia di anni indietro e catturano l’ immaginazione delle istituzioni e dei collezionisti privati. Ciò si può avvertire soprattutto nel lotto più pregevole della vendita, il magnifico busto romano, la cui forza si esprime sia nell’esuberanza dei capelli sia nel magnetismo del suo sguardo. L’interesse per il settore è in espansione negli ultimi anni, con una crescita dei collezionisti che vogliono vivere con il meglio del meglio – arte contemporanea accanto a bei pezzi d’archeologia”

da Wanda Rotelli Tarpino Ufficio Stampa Sotheby’s