Elezioni amministrative 2017

Eelezioni ccomunali 2017-2 - www-today-it - 350X200 - 099999

Elezioni amministrative 2017

Il M5S fuori da ogni ballottaggio. Al ballottaggio ci andranno il centro sinistra e il centro destra.Orlando ha vinto come Pd a Palermo, bene l’ex grillino Pizzarotti a Parma. In bilico le città di Verona e Genova,Taranto e Catanzaro. Il primo test elettorale non ha diviso l’Italia in 3 poli ma torna all’antico con il centro destra contro il centro sinistra ai ballottaggi e i grillini che assistono allo spettacolo in tutte le città.
In 21 capoluoghi di provincia e 4 capoluoghi di regione si andrà al ballottaggio il 25 di giugno.
Parma-Pizzarotti in testa. Vanno al ballottaggio il sindaco uscente Federico Pizzarotti ex grillino e Paolo Scarpa del centro sinistra. Pizzarotti si è attestato al 34,78% contro Paolo Scarpa al 32,73%, Laura Cavandoli al 19,27% centro destra, Daniele Ghirarduzzi 3,18% del M5S.
Genova-Il candidato di centro destra marco Bucci e la sua coalizione ha preso il 38,70% contro il 33,42% di Gianni Crivello sostenuto dal Pd e due liste civiche.
Palermo-Leoluca Orlando ha vinto confermandosi al 45%.
Verona-resta fuori la candidata Pd Orietta Salemi mentre al ballottaggio ci andranno il candidato di centro destra Federico Sboarina 29,26% e Patrizia Bisinella “Fare! E civiche” con il 23,54%
L’Aquila-Il ballottaggio si profila tra il centro sinistra e il centro destra. Il primo è rappresentato da Americo di Benedetto al 47,63 e il secondo 35,01% rappresentato da Pierluigi Bondi. Il M5S al 4,675 rappresentato da Fabrizio Righetti.
Catanzaro-Si profila un ballottaggio tra l’ex sindaco uscente Sergio Abramo e Vincenzo Ciconte. Il primo di centro destra e il secondo di centro sinistra. Abramo ha ottenuto 38,74% di voti mentre Ciconte 30,90%.il M5S è stato rappresentato da Bianca Laura Granato con 5,26%.Nicola Fiorita rappresenta più liste civiche ed ha ottenuto 24,62%.
Padova-Bitonci del centro destra ha ottenuto il 40,25% mentre Giordani del centro sinistra il 29,32%,Borile del M5S si è fermato al 5,26%.
Lecce e Taranto entrambe al ballottaggio. Il M5S è stato rappresentato a Lecce da Fabio Valente ma non è andato oltre il 5,98% mentre il centro destra è stato rappresentato da Mauro Gilberti e da Carlo Maria Salvemini del centro sinistra. La situazione in ordine di voti è ancora fluida.
A Taranto in testa c’è la candidata Stefania Baldassarri sostenuta da liste civiche di destra. Il centro sinistra è rappresentato da Rinaldo Melucci .Il M5S si è fermato al 12,09% rappresentato da Francesco Nevoli.

Ndr

Immagine dal sito www.today.it