Francia, Macron successo oltre ogni aspettativa ma la astensione è stata da record

Macron - elezioni legislative - 212948785-4d339ca9-c641-4a4c-a15b-fc624916713a - www-repubblica-it - 350X200

Francia, Macron successo oltre ogni aspettativa ma la astensione è stata da record

Macron nella prima parte delle elezioni legislative ha trionfato. Il Front National ha deluso, il Partito socialista si è attestato ai minimi storici.
Al primo turno delle elezioni Macron è andato oltre ogni previsione dove ha raggiunto il 32% dei consensi. Al secondo posto il partito dei gollisti ha preso il 22% mentre il partito di Marine Le Pen ha subito un crollo attestandosi al 14%.Il partito socialista avrà un decimo di deputati rispetto a quanti ne aveva all’assemblea e con l’estrema sinistra che non conferma il risultato del suo leader Melenchon. Tradotto in numero di deputati che faranno capo al Presidente francese Macron mediante “en marche” dovrebbero essere circa 400 su 577,significa aver ottenuto la maggioranza assoluta per governare con metà donne e due terzi matricole assolute in parlamento. Un inedito nella quinta repubblica francese. Risultati che dovranno essere confermati giorno 18 giugno 2017quando ancora i francesi ritorneranno alle urne con i ballottaggi che si svolgeranno in tutti i collegi.
Per i gollisti sono previsti circa 100 deputati, per i socialisti 10,Marine Le Pen 10.Sul voto, nonostante la vistosissima vittoria di Macron va notato con forza che l’astensionismo ha raggiunto oltre il 50%.Sicuramente la politica francese ad oggi non è piu soddisfacente e l’astensionismo è il suo grande testimone. Macron sarà chiamato all’appello attraverso dure lotte e la riforma del lavoro nuova è la prima prova.

Ndr

Immagine dal sito www.repubblica.it