L’auto d’epoca fa reddito

Foto di Frap
                                       Foto di Frap

L’auto d’epoca fa reddito

Ai fini del redditometro le auto di epoca e di valore sono sempre rilevanti. L’accertamento fiscale è legittimo pur dichiarando un reddito modesto se un contribuente possiede una automobile d’epoca. La linea dura arriva dalla corte di Cassazione che con l’ordinanza n.15899 del 26 giugno 2017 ha accolto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate. I giudici hanno ribaltato il verdetto reso dalla Ctr del Piemonte che aveva valorizzato la tesi del contribuente il quale sosteneva di tenere sempre fermo il veicolo da collezione, privo quindi di grandi spese di mantenimento.

Ndr