“WHAT AMERICA MEANS TO ME”
di Elisa Josefina Fattori

Elisa Josefina FAttori - What America Means To Me - Elisa Josefina FAttori - Cattura - 350X200

Oggi, 4 luglio 2017, si celebra in tutto il mondo la festa nazionale degli Stati Uniti che commemora l’adozione della Dichiarazione di Indipendenza proclamata nel 1776. In una lettera scritta ai posteri Thomas Jefferson, padre della nazione e futuro terzo Presidente USA, promulgò che l’evento si sarebbe dovuto festeggiare “con parate e spettacoli, giochi, sport, spari, campane, falò ed illuminazioni, da un’estremità di questo continente all’altra, oggi e per sempre”. In realtà la Dichiarazione di Indipendenza fu sottoscritta il 2 luglio 1776 – da Tredici colonie che si distaccarono dal Regno di Gran Bretagna per dare vita agli Stati Uniti – ma venne approvata dal Congresso dopo due giorni, il 4 luglio.

A Roma il 4 luglio si festeggerà con il concerto ad ingresso libero “What America Means to me” che si terrà nella basilica di San Lorenzo in Lucina alle ore 20:00, situata nell’omonima piazza. L’evento, organizzato dagli artisti italoamericani del Bellini Opera Theatre of Michigan (diretto da Dino Valle) e con il patrocinio dell’Ambasciata Americana in Italia, vedrà la partecipazione della banda dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri diretta dal Maestro Pasqualino Avveduto con il Maestro Osvaldo Guidotti all’organo e la pianista Roberta Bianchi. Ospite d’onore sarà il tenore Cristian Ricci.

Nel programma brani lirici quali l’Ave Maria di Schubert e di Gounod, l’Ave Verum e il Laudate Dominum di Mozart, l’Agnus Dei di Bizet, l’Ingemisco di Verdi, il Panis Angelicus di Franck, il Domine Deus di Rossini e il Benedictus di Mascagni. Non mancheranno brani tradizionali americani come America (My Country ‘Tis of Thee), America the beautiful, Battle Hymn of the Republic e God Bless America.

Il Bellini Opera Theatre of Michigan è stato fondato da Rosolino Lo Duca, italoamericano appassionato di lirica nativo della provincia di Palermo, grazie al suo profondo amore per la cultura siciliana e per la musica di Vincenzo Bellini. Dino Valle, il co-fondatore del Bellini Opera Theatre, in oltre 35 anni di esperienza operistica ha fondato negli USA l’Italian Opera Co, il The Verdi Opera Theatre of Michigan, la Dearborn Opera, e la SWF Italian Opera Society. Attraverso una serie di concerti ed eventi in Michigan e in Florida, il Bellini Opera Theatre ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza della musica lirica anche tramite lo scambio multiculturale tra Stati Uniti e Italia.

Nel cast artistico presenti due cantanti italoamericani premiati lo scorso 2 luglio dal Comune di Serrone in occasione della 28ᵃ edizione del “Premio Internazionale Rocca d’Oro”, riconoscimento istituito nel 1989 per eminenti personaggi della cultura, politica, arte, dello spettacolo e sport distintisi per professionalità in Italia e nel Mondo: il soprano Eva Evola ed il tenore Aaron Caruso, il quale ci rivela che “la musica classica sfortunatamente non è conosciuta in tutti gli Stati Uniti e, dopo ogni mio concerto, ci sono sempre persone che mi dicono di non averla mai sentita dal vivo. In realtà ci sono poche stazioni radiofoniche che la trasmettono e per promuoverla spesso canto gratuitamente, nelle feste italoamericane e in chiesa, perché è importante non perdere le nostre radici, anche musicali.”

di Elisa Josefina Fattori