Sfornata di nomine elettorali in Regione Lazio?

ZzINGARETTI_MAFIA_CAPITALE - www-ilsecoloditalia-it - 350X200

Sfornata di nomine elettorali in Regione Lazio?

“Le notizie che provengono in queste ore dalla Ciociaria ci raccontano la solita storia di nomine e posti di lavoro in cambio di pacchetti di voti. Il Partito Democratico che rischia di perdere tutte le battaglie politiche nelle circoscrizioni maggioritarie, a pochi mesi dal voto corre ai ripari e infila l’ennesimo politico a capo della SAF, la società a totale capitale pubblico che in provincia di Frosinone si occupa di rifiuti. Non un politico qualsiasi bensì il capo segreteria dell’Assessorato regionale all’Ambiente, il “compagno di scrivania” dell’assessore Mauro Buschini ovvero Lucio Migliorelli.”: Avevamo sperato che le operazioni di inizio anno condotte dalla DDA di Roma che avevano toccato anche il sistema ciociaro di gestione dei rifiuti, avrebbero prodotto un’inversione di rotta ma, ancora una volta, ci troviamo davanti a vere e proprie occupazioni da parte della politica dei vari carrozzoni da essa stessa generati. Con questa nuova nomina prodotta dalla logica spartitoria, la vecchia politica continua a inabissarsi in un pozzo senza luce per nascondersi dai cittadini. Perché, ci chiediamo, non è stato pubblicato un avviso pubblico per la scelta del nuovo presidente della società che avesse come requisito principale la competenza nella gestione dei rifiuti invece che soltanto la diretta collaborazione politica? Sembra non siano ancora abbastanza i disastri portati avanti nel corso di decenni a danno di tutti i cittadini dei novantuno comuni soci e che la Regione, con una deroga a nostro avviso illegittima, continua ad autorizzare? Il PD forse crede che sia sufficente un tratto di penna per cancellare gli orrori commessi verso le generazioni future, ma tra pochi mesi i cittadini del Lazio gli ribadiranno nelle urne cosa pensano della loro disastrosa politica.”

Immagine dal sito www.secoloditalia.it

da Gruppo Consiliare M5S Regione Lazio