Sotheby’s presenta A BEAUTIFUL LIFE: PHOTOGRAPHS FROM THE COLLECTION OF LELAND HIRSCH 50 opere che attraversano 80 anni di Fotografia

Sotheby's - Eanda Rotelli Tarpino - Elefanti - Wanad Rotelli Tarpino - 350X200 Giiostra Con Elefanti - 350X200

Sotheby’s presenta
A BEAUTIFUL LIFE: PHOTOGRAPHS FROM THE COLLECTION OF LELAND HIRSCH
50 opere che attraversano 80 anni di Fotografia

Sotheby’s è lieta di presentare A Beautiful Life: Photographs from the Collection of Leland Hirsch, asta che avrà luogo in 10 Aprile 2018. Costituita con passione dal “fondatore dell’haircolor”, la collezione contiene alcune delle più significative fotografie del ventesimo e ventunesimo secolo, tra cui opere di Richard Avedon, Irving Penn, Man Ray and Diane Arbus.

Visionario innovatore nello sviluppo creativo di prodotti di bellezza e nell’industria dell’haircolor, Leland Hirsch ha contrassegnato la sua carriera e la sua collezione con una ricerca all’insegna di “cosa dovrebbe essere ma che non è”.

La suggestiva collezione riflette infatti una visione unica nei confronti delle contraddizioni della vita, come testimoniano le opere: Bras (Arm) del surrealista Man Ray (stima $80/120,000), l’iconica Dovima with Elephants, Evening Dress by Dior, Cirque d’Hiver, Parigi, Agosto 1955 di Richard Avedon (stima $300/500,000) o lo scatto Child with a Toy Hand Grenade in Central Park, N.Y.C di Diane Arbus (stima $70/100,000).

La scelta di immagini editoriali come Issey Miyake Design with Black Fan di Irving Penn (stima $15/25,000), l’icononica Stephanie, Cindy, Christy, Tatjana, Naomi, Hollywood di Herb Ritts (stima $50/70,000) o Madonna Hitching di Steven Meisel (stima$5/7,000) sono il frutto di decenni di lavoro con importanti fotografi, modelle e modelli e beauty editor a partire dagli anni 70’ fino agli anni ’90, tra i quali Shirley Lord e Dorothy Schefer (Vogue), Felicia Milewicz (Mademoiselle and Glamour) e molti altri.

Leland Hirsch affermava: “Quando si osserva la fotografia dal punto di vista del collezionista, c’è sempre un personale fluido tra l’io collezionista e il fotografo. Sono attratto dalle immagini vivaci ed emozionanti che narrano una storia speciale.”

da Wanda Rotelli Tarpino Ufficio Stampa Sotheby’s