Slovenia: vince il conservatore Jansa

epa06783541 Janez Jansa (C), President of the SDS (Slovenian Democratic Party) and candidate for the snap parliamentary elections talks to the media after his party won, according to the initial polls result, in Ljubljana, Slovenia, 03 June 2018.  EPA/ANTONIO BAT

Slovenia: vince il conservatore Jansa

Leader partito anti-migranti, alleato dell’ungherese Orban

In Slovenia si conferma la vittoria del leader conservatore Janez Jansa e del suo Partito democratico sloveno (SDS) al quale e’ andato il 24,96% dei voti con 25 deputati, sul totale di 90. Secondo i dati ufficiali della Commissione elettorale diffusi oggi all’indomani delle politiche anticipate, l’affluenza si è confermata in linea con le precedenti votazioni politiche al 51,97%. L’indicazione arriva alla fine dello spoglio del 99,89% mentre i dati finali verranno resi noti fra due settimane, quando saranno conteggiati anche i voti degli sloveni residenti all’estero. Al secondo posto la Lista di Marjan Šarec, ex attore e comico che si presentava per la prima volta a una consultazione elettorale, che ha ottenuto il 12,66% e 13 seggi. Seguono il Partito socialdemocratico (SD) e il Partito di centro moderno (SMC) del premier uscente Miro Cerar, entrambi con 10 deputati e percentuali rispettivamente del 9,9% e 9,7%. La Sinistra (Levica) con il 9,29% sarà rappresentata da 9 parlamentari

dal sito www.ansa.it