Istat consumi, aumenta la disuguaglianza

01FOTO DI REPERTORIOFoto LaPresse13/09/2012Istat: ad agosto l'inflazione balza al 3,2%

Istat consumi, aumenta la disuguaglianza

Tra le famiglie più ricche e quelle più povere c’è sempre più grande differenza. Tra Nord e Sud divario di 800 euro. Dal report sulle spese mensili emerge che nel 2017 il rapporto tra la spese complessiva del 20% di nuclei che spende di più e quella del 20% che spende di meno è salito da 5 a 5,2. Le famiglie di soli stranieri spendono per i consumi in media 945 euro in meno rispetto alle famiglie italiane. Secondo il rapporto Istat la spesa media è di 2.844 euro nel Nord-Est, 2.679 euro al Centro e 2.071 euro al Sud.

Redazione

Immagine dal sito www.ilfattoquotidiano.it