Record di expat: gli italiani nel mondo sono più di 5 milioni, ma i giovani rallentano

Australia4 - www-corriere-it - 350X200

Record di expat: gli italiani nel mondo sono più di 5 milioni, ma i giovani rallentano

I nuovi dati dell’Aire per il 2017. Più donne. Boom di partenze dall’Emilia Romagna, la meta preferita dei giovani resta il Regno Unito

Il muro dei 5 milioni
Il muro dei 5 milioni è stato infranto lo scorso anno: gli italiani residenti all’estero sono 5.114.469. Lo certifica l’Aire, l’associazione a cui sono iscritti i cittadini che lasciano il Paese per stabilirsi in un altro Stato: 2.770.000 vivono in Europa. In generale rispetto al 2016, lo scorso anno gli expat sono aumentati del 3,6 per cento, come riferisce il Sole24ore. Ma la sorpresa viene in qualche modo dai giovani: tra i 20-40 enni il numero di emigrati è lievemente diminuito lo scoro anno: -0,3 per cento. anche se sono loro a rappresentare la metà del contingente all’estero.

Il successo inglese
La meta preferita resta la Gran Bretagna, nonostante la Brexit, seguita dalla Germania. Tra i giovani – che partono anche per studiare – però il Regno Unito ha perso punti: – 24 per cento, cioè ha cambiato idea e destinazione un giovane su quattro.

Il boom dell’Emilia Romagna
Per quanto riguarda le regioni di provenienza, gli italiani con la valigia si trovano soprattutto al Nord: è la Lombardia come ormai da diversi anni a guidare le partenze con oltre 22 mila emigrati seguita dall’Emilia Romagna, che è la sorpresa di questo rapporto: con un +44 per cento è la seconda regione per expat (era la quinta nel 2016).

L’emigrazione rosa dei giovani
Cresce il numero delle donne, soprattutto tra i giovani, che scelgono di partire: in sette regioni sono addirittura più dei maschi le ragazze che partono per studiare o per trovare il primo lavoro, succede in Friuli ma anche nella Marche e nel Veneto per esempio.

Il sogno australiano
Se l’Europa e i Paesi come Gran Bretagna, Germania, Francia e Spagna sono le mete preferite, è da segnalare che l’Australia continua ad essere parte del «sogno» dei giovani: sono stati poco meno di 2 mila gli under 40 che nel 2017 si sono trasferiti nel nuovissimo mondo.

L’Italia dei figli lontani, se ne va un laureato su tre
Guarda l’inchiesta del Corriere su come cambia il Paese e la vita delle famiglie di un Paese dove sempre più ragazzi partono.

dal sito www.corriere.it