Intoccabili

The Untouchables - IMG_096-636x44 Movie Vintage Posters - 350X200

Intoccabili

Ricordo un film di popolare successo con questo titolo. Mi piace accostare il SALVINI al rude poliziotto interpretato da SEAN Connery e il DI MAIO al funzionario FBI in doppietto. In altre parole il braccio e la mente. Queste semplici figure che ben poco hanno dello statista si trovano, spinti dal voto popolare di reazione, a gestire situazioni che esigerebbero menti di maggior spessore culturale, politico e di esperienza nella responsabilità che la gestione di un governo. Un governo di programma composto da due realtà molto differenti, che si trovano obbligate a trovare spesso meccanismi operativi difficili e di dubbio risultato.
La situazione che si è creata ci consente alcune riflessioni: prima fra tutte di chi la responsabilità di questo risultato elettorale? Certamente di chi, in precedenza, ha portato a sistema il litigio interno e la rivalità personale esasperata ed irriducibile nel reiterare il solito errore di quella che io amo chiamare la “poltronite” che non è indolenza, ma desiderio irriducibile di ambizioni immeritate. Ricordo che lo stesso comportamento promosse in buona percentuale, a suo tempo, il successo elettorale di Silvio Berlusconi. Evidentemente quanto avvenuto allora non ha insegnato nulla ! Inoltre vedo una opposizione sciatta basata su roboanti affermazioni di sciagure ipotizzate e non dimostrate con argomenti convincenti per la maggioranza di chi è chiamato a votare. Inoltre noto in questa opposizione mista di diavolo e acqua santa, che i due principali partiti si comportano come due modesti studenti, intenti a copiarsi invece di realizzare qualcosa di nuovo che riveli menti pensanti e creative non di utopie ma di progetti seri e costruttivi sul lungo termine. Quindi un progetto che convinca più di quello attuale che crea perplessità anche nei sostenitori. Infine vorrei ricordare che sicuramente insistere su temi come il buonismo di “papalina” attualità ha contribuito per buona parte al successo degli attuali eletti, ricordando il comportamento europeo nella gestione riservata a questo nostro paese.
Infine voglio credere ancora che si esca dal malsano egoismo che ci condiziona! “SPES ULTIMA DEA”

Immagine dal sito www.vintagemovieposters.co.uk

di Antonio Somasca