Senato: Giovedì 29 Novembre 2018 – 65ª Seduta pubblica

Aaula_Ffoglietto_Eerinnofilo - www-senato-it - 350X200

Senato: Giovedì 29 Novembre 2018 – 65ª Seduta pubblica

Il Ministro per gli affari esteri Moavero ha risposto all’interrogazione n. 431, illustrata dal sen. Casini (Aut): l’ambasciatore italiano in Libia Perrone non ha partecipato alla Conferenza di Palermo sulla Libia ed è stato MOAVERO_MILANESI_ENZO_Imagoeconomica-khZF--258x258@Argomenti - www-ilsole24ore-comfatto rientrare a Roma il 10 agosto perché esistevano rischi per la sua sicurezza. Il Governo intende assicurare con urgenza la presenza del capo missione in Libia e l’attività dell’ambasciata non è mai stata sospesa. Il sen. Casini (Aut) in replica ha sottolineato che la sintonia tra i servizi di sicurezza e la diplomazia è fondamentale. Il Ministro Moavero ha poi risposto all’interrogazione n. 430, illustrata dalla sen. Rauti (FdI), sulla sottoscrizione da parte dell’Italia del Global Compact sulle migrazioni: nel Governo c’è stato un approfondimento della piattaforma di cooperazione per governare i flussi migratori; trattandosi di un documento complesso che tocca questioni sensibili, il Presidente del Consiglio ritiene opportuno un dibattito parlamentare prima di assumere decisioni. Il Governo non parteciperà alla Conferenza che si terrà a dicembre a Marrakech. La sen. Rauti (FdI) in replica ha ribadito che il Global Compact è contrario all’interesse nazionale perché vanifica il contrasto all’immigrazione incontrollata, facendo venire meno la distinzione tra regolari e clandestini.

Immagine dal sito argomenti.ilsole24ore.com

da Ufficio Stampa Senato della Repubblica