Il valore della dignità

Nespolo Lo Giullare
                            Nespolo Lo Giullare

Il valore della dignità

Carissimi Lettori,
in questi giorni prenatalizi è in onda lo spot di Wind che ha come testimonial il Signor Rosario Tindaro Fiorello classe 1960 conosciuto con il cognome. Ebbene con il suo logorroico scilinguagnolo per valorizzare il suo Ffiorello_2_ok_656_ori_crop_MASTER__0x0 - www-video-corriere-itdante lavoro blatera “ancora con la famigliola felice? La gente vuole solo i regali!”
Un esempio di becera performance, degna di un consumismo conformista che dilaga nella nostra società con disinvoltura.
Così come si tolgono i crocefissi dalle aule scolastiche, così come si evita di cantare le canzoncine di Natale a scuola per non offendere le culture non cristiane, così si cerca di offendere anche le tradizioni familiari.
Dal buonismo di una moda politica di sottrazione di dignità delle storiche tradizioni si è passati al cinismo postulante di un interessato (al suo cachet) giullare imbonitore.
Per interessi chiari e oscuri nessuno ne parla, fatto molto grave.
L’artista in causa, professionista affermato e popolare, pur di guadagnare è disposto a dirne di ogni …
A meno che, per il Santo Natale, non gli servano i denari per darli in beneficenza, venendo meno alla sua dignità artistica.
Ne dubitiamo…. Ma a Natale dobbiamo essere tutti più buoni . . .

Redazione

Immagini dal sito www.ravennatoday.it; video.corriere.it