Una passeggiata per Roma con Juan Rodolfo Wilcock

JRW con su gato León, Roma, 1962 - Insituto Cervantes de Roma - 350X200

OMAGGIO DELL’INSTITUTO CERVANTES DI ROMA A
JUAN RODOLFO WILCOCK NEL CENTENARIO DELLA SUA NASCITA

Sabato, 13 aprile 2019

Una passeggiata per Roma con Juan Rodolfo Wilcock

a cura di Valeria Campana

Il 17 aprile 2019 ricorrerà il centenario della nascita di Juan Rodolfo Wilcock (Buenos Aires 17/04/1919 – Lubriano 16/03/1978), scrittore argentino che si trasferì in Italia a metà degli anni 50, frequentò alcuni degli intellettuali più noti dell’epoca come Elsa Morante, Alberto Moravia ed Ennio Flaiano e adottò la lingua italiana per esprimere il suo estro letterario. Per ricordare e diffondere la sua figura e le sue opere, pubblicate in Italia soprattutto dalla casa editrice Adelphi, a dare il via agli eventi di detta commemorazione sarà l’Instituto Cervantes per rendere omaggio all’autore di La sinagoga degli iconoclasti, uno dei più eterodossi del 900, con una passeggiata letteraria che il 13 aprile ripercorrerà i luoghi più significativi della sua permanenza a Roma (dal 1957 al 1960 e dal 1970 fino alla sua morte) illustrando gli aspetti più rilevanti della sua produzione letteraria e del suo pensiero.

Valeria Campana è giornalista, laureata in Lingue e Lettereture europee e americane presso l’Università Tor Vergata. La sua tesi di laurea è dedicata a una ”Passeggiata nella Cadice romantica. Appunti per una guida letteraria”. Per l’Instituto Cervantes di Roma ha anche guidato “Un paseo por Roma con Gabriel García Márquez”.

Il percorso inzierà alle ore 10.30 ed è obbligatoria la prenotazione all’indirizzo biblioteca.roma@cervantes.es. . La quota di partecipazione ammonta a 10€ a persona (8€ ridotto).

Più info
http://roma.cervantes.es
bibrom@cervantes.es

da Instituto Cervantes de Roma